Quando la Sicilia fa scuola

Martignani nelle scuole di Bagheria

Quando la Sicilia fa scuola

Incontro Scuola Pirandello a Bagheria

La città che discende verso il Mare

La città che discende verso il mare: Bagheria. Tra i due golfi di Palermo e Termini Imerese, nasce Bagheria, realtà siciliana che si sta distinguendo per l’attenzione al biologico e all’ambiente. Una cultura alla sostenibilità che guarda al futuro, alle risorse agricole e alla tutela delle risorse naturali, in una terra che vede aumentare negli ultimi anni il mercato dei prodotti biologici. 300.000 gli ettari dedicati al biologico, e 9660 gli operatori nella sola città di Bagheria, con i suoi poco più di 54.000 abitanti: questi i numeri del biologico in una città in cui l’attenzione alla sostenibilità trova terreno fertile fin dalle scuole elementari.

Luigi Pirandello: tre anni per l’ambiente

Ed è proprio in una scuola, la Luigi Pirandello, che il Dirigente Scolastico prof. Pasquale Mancuso ha invitato Calogero La Paglia per incontrare gli alunni, a chiusura del progetto triennale sull’ambiente che ha visto coinvolte le classi quinte.

Soluzioni innovative e tecnologie d’avanguardia sono alla base di un’agricoltura che non investe solo nel territorio, ma anche e soprattutto nel futuro. L’agricoltura biologica non si basa solo sul non utilizzo di molecole chimiche, ma sull’attento rispetto nei confronti di disciplinari sempre più restrittivi sulle dosi anche di prodotti naturali (come rame e zolfo). In questo contesto è indispensabile per un’agricoltura di qualità, che aderisca correttamente ai disciplinari, ridurre al minimo le perdite per deriva con l’efficacia dell’azione dei nebulizzatori Martignani, che permettono di ridurre significativamente la dose di fitofarmaci utilizzati nella difesa delle piante dalle malattie, permettendo allo stesso tempo di ottenere residui zero sulla frutta

Durante l’incontro, si è riscoperto l’entusiasmo e l’interesse dei giovani consumatori di domani: alunni attenti ed esigenti che desiderano contribuire insieme alle loro famiglie a tutelare l’ambiente e la salute, investendo nell’acquisto di prodotti di qualità, e divulgando le tecnologie che consentono di abbattere drasticamente la quantità di prodotti dispersi, sulle piante e sulla frutta siano essi chimici o naturali.

I valori, l’attenzione e l’impegno dei giovani danno forza a quello stesso futuro che Martignani sta costruendo da 60 anni basato su soluzioni intelligenti e tecnologie all’avanguardia per una salvaguardia delle colture più efficiente, redditizia ed eco-sostenibile nel rispetto dell’ambiente, della salute degli operatori agricoli, dei consumatori e dei prodotti agro-alimentari, al giusto prezzo.