“Le macchine Martignani mi permettono di risparmiare € 205 all’anno per ettaro”

“Le macchine Martignani mi permettono di risparmiare € 205 all’anno per ettaro”

Uno dei punti di forza della Martignani è la capacità di far risparmiare ai produttori agricoli tempo e denaro. Infatti, grazie alla tecnologia del basso volume e della carica elettrostatica della Martignani è possibile risparmiare:

  • Oltre il 90 % di acqua
  • Oltre il 30 % di prodotto chimico
  • Oltre il 60 % di mano d’opera
  • Oltre il 40 % di carburante

Questi risultati sono stati più volte dimostrati e documentati e si trasformano sicuramente in un risparmio economico notevole negli anni confermato anche dai nostri clienti. I titolari della casa vinicola Thummerer, clienti ungheresi della Martignani, grazie alla collaborazione di Penda KFT ( nostro importatore in Ungheria) hanno comprato negli ultimi 24 mesi 4 nebulizzatori.

“Con un nebulizzatore Martignani noi riusciamo a trattare ogni ettaro con 4 ore di lavoro, mentre con un nebulizzatore tradizionale il tempo da investire è più del doppio, circa 10 ore. Alle quali dobbiamo aggiungere un sacco di giri a vuoto causa le miscelazioni e un trattore in più per il trasporto dell’acqua”.

I responsabili della casa vinicola sostengono che ogni anno hanno un risparmio di € 205 per ettaro solo nei costi (trattore + operatore + carburante) considerando che trattano 30 ettari con una macchina, stiamo parlando di un risparmio di circa € 6.200.

A questi dati bisogna aggiungere il risparmio dei costi di prodotto chimico. “Noi abbiamo ridotto lo zolfo di 2/3 con un risparmio di € 285 annuale/macchina”.

D’altra parte, Thummerer ha sottolineato e spiegato il risparmio di tempo e manodopera da quando ha iniziato ad usare i nebulizzatori Martignani:

“Facendo i conti con un turno di nebulizzazione di 10-12 giorni non è per niente indifferente”, assicura.

7 cicli x 10 gg = 70 gg

70 gg = 10 settimane = 50 gg

7 cicli di nebulizzazione = 14 giorni lavorativi con le macchine Martignani

7 cicli di nebulizzazione = 28 giorni lavorativi con le macchine tradizionali

In questo modo, su un periodo di nebulizzazione di 50 gg lavorativi ne rimangono 36, mentre con le macchine tradizionali ne rimangono 22. Ovvero, i nebulizzatori Martignani permettono ai produttori di dedicare molto più tempo ad altri lavori da sviluppare durante il periodo di nebulizzazione. “Abbiamo la possibilità, con lo stesso numero di operatori, di lavorare con la spollonatrice, lavorare la zona del grappolo, dedicare più tempo al terreno, ecc … inoltre, grazie a tutto ciò, siamo riusciti a ridurre anche il numero di operai in un 30%”.

Martignani è da anni protagonista assoluto in Italia e non solo per l’uso sostenibile degli agro farmaci con la tecnica del basso e bassissimo volume elettrostatico e per il sistema di recupero senza riciclo che permette di aumentare la qualità delle coltivazioni, risparmiare sotto diversi punti di vista e ridurre le possibilità di contaminazione dell’operatore. Non c’è sicuramente niente di più soddisfacente per l’azienda che vedere come i propri clienti avvallano i risultati ottenuti in anni di investigazione e prove e confermano il risparmio economico garantito dall’uso delle macchine Martignani.